Soprattutto negli ultimi dieci anni ed in particolare in Francia, Inghilterra e Germania si è assistito ad una crescita esponenziale delle ricerche sull’efficacia dell’Omeopatia. Sempre in Francia e Germania i rimedi omeopatici vengono addirittura rimborsati parzialmente o totalmente dal servizio di sanità pubblica e l’Omeopatia viene praticata all’interno del Servizio Sanitario in ambulatori ospedalieri.

La funzione essenzialmente benefica dell’Omeopatia nasce soprattutto da un riequilibrio delle caratteristiche patologiche e dell’energia vitale della persona. Quando la malattia si instaura inizia infatti un disequilibrio dell’energia vitale dal quale emergono i sintomi tipici della patologia. Questo disequilibrio può essere trattato con un intervento appropriato di natura omeopatica. Infatti, nella maggior parte dei casi l’Omeopatia non è una cura alternativa ma di supporto. I medicinali omeopatici vengono infatti utilizzati da dottori in associazione alle medicine tradizionali per un’azione ausiliare alla guarigione.

Omeopatia Dottor Domenico Macaluso

L’Omeopatia si propone come medicina complementare.

Non è certo un caso che la maggioranza delle persone acceda all’intervento omeopatico soltanto dopo aver subito un trattamento con farmaci tradizionali ed averne constatato l’inefficacia o l’intollerabilità. Affiancando e/o sostituendo la medicina omeopatica a quella classica si possono così apportare notevoli benefici al malato.

Ci sono controindicazioni?

Sebbene solamente una minima percentuale dei pazienti – all’incirca il 2 o 3% – manifesta reazioni avverse ai farmaci omeopatici, seppure di scarsa gravità, è sicuramente importante affidarsi a dei veri professionisti, come il Dottor Domenico Macaluso. Effettuando una completa indagine della storia medica del paziente, il Dottor Macaluso è in grado di stabilire la terapia omeopatica più appropriata ed adatta.

Da non sottovalutare è, inoltre, l’aspetto umano. Infatti, gli specialisti omeopatici spendono molto tempo con il paziente, ricercando gli aspetti psicologici, caratteriali e dedicandosi al dialogo con il malato. Facendo riferimento a questi aspetti soggettivi e psicologici che possono contribuire a trattare in modo completo la patologia, l’Omeopatia migliora il rapporto medico paziente in maniera radicale, curando la dimensione umana della malattia.